14 August, 2016

Ragazza surfista

Ricordo il giorno in cui, per introdurre il suo libro, Com’è profondo il mare , (libro che vi consiglio assolutamente), Nicolò Carnimeo disse che c’è un momento in cui il mare ti entra dentro, nel profondo, un momento in cui si crea un legame con questa immensa distesa di acqua salata. Concordo perfettamente sull’esistenza di questo istante dal quale il mare non è più visto solamente come dell’acqua in cui fare il bagno d’estate, ma come qualcosa di immensamente più bello e profondo, che ogni giorno dell’anno è pronto ad ascoltarti. Passeggiare sulle sue rive d’inverno, o immergervisi d’estate, sono due momenti unici e fantastici, che non fanno che altro che consolidare questo legame.

Surfer amigurumi
È così che, dopo aver realizzato il Surfista farmacista e il Kiter amigurumi , ho pensato che in qualche modo questo legame esista anche per chi pratica questi sport, perché bisogna trovare un equilibrio con questa distesa blu per poter riuscire a cavalcare le sue onde, o almeno così mi sembra. Non ho mai provato a surfare, ma chissà che un domani non ci provi :) Nel frattempo ho realizzato una ragazza surfista, amigurumi ;)
Surfer amigurumi

Amigurumi realizzato in cotone, mentre la tavola è di salpa ricoperta con feltro ;)

Surfer amigurumi

Vi piace?

Surfer amigurumi

Kerook =)

comments powered by Disqus