BLOG

8 July, 2018

Formato istantanee da foto 10x15 [Tutorial]

C’è stato un tempo in cui si aveva il numero di fotografie fattibili contato: il rullino ne teneva una quantità ben definita e ogni volta che scattavi l’indicatore scalava. Ora, con le macchine fotografiche digitali, coi cellulari che a volte fanno le foto meglio delle compattine, non ci si pensa più: si scattano anche decine di foto, fino ad ottenere il risultato desiderato. La possibilità di vedere immediatamente il risultato, in analogico, si aveva con le foto istantanee. Io non l’ho mai provate, ma avendole viste tante volte in film o foto ne son sempre stata un po’ affascinata. Recentemente son tornate in voga, ma, pensando ai dispositivi in grado di scattare foto che già possiedo, mi sembra assurdo andare ad aggiungerne un altro.

E se trasformassimo una foto già scattata in un’istantanea?? Consapevole del fatto che non potesse più essere tale nel vero senso della parola, ho pensato a come poter modificare l’immagine per ottenere comunque un effetto simile.
Ecco come nascono queste foto in formato istantanea nate dal classicissimo 10x15!

Istantanee da formato 10x15

Volete provare a far lo stesso con le vostre foto?? Qui di seguito come fare :)
Ah, non dimenticate di iscrivervi alla newsletter per non perdere nessun nuovo articolo se questo vi piace ;)

Occorrente:

  • GIMP o qualsiasi altro software che vi permetta di tagliare e ridimensionare l’immagine;
  • Imagemagick;
  • Le vostre fotografie;
  • Taglierina

Iniziamo!

Istantanee da formato 10x15

1 ♥ Per prima cosa: riunite le foto che vi interessano in un unica cartella.

2 ♥ È necessario rendere quadrate le foto: ritagliate con rapporto 1:1 se non son già di quel formato. Io per questa operazione ho utilizzato GIMP: seleziono lo strumento ritaglia, imposto il rapporto desiderato e via.

3 ♥ Salvate le foto e controllate che nella cartella rimangano solamente le foto quadrate. Nota: perchè i successivi passaggi vengano fatti in una sola volta occorre che siano salvati in formato .jpg

4 ♥ Aprite il terminale (o Prompt dei comandi) nella cartella in cui si trovano tutte le immagini

cd percorso/alla/cartella/delle/immagini

5 ♥ A questo punto è ora di utilizzare Imagemagick! Copiate questo codice e date invio ;)

convert *.jpg -bordercolor white -border 5.69%x5.69% -gravity south -splice 0x21.59% -bordercolor black -border 1x1 -bordercolor gray -border 6.1%x11.5% *.jpg

Cosa avete appena fatto? avete chiesto di aggiungere un bordo bianco, attorno alla vostra foto, e poi di aggiungere un rettangolo bianco sul fondo. Avete chiesto di creare un bordino nero (così quando andrete a stamparla avrete una traccia) e completare la parte mancante del formato 10x15 con del colore grigio. Infine avete chiesto di farlo per tutte le immagini .jpg :) Qualora vogliate semplicemente tenere le foto sul pc, senza stamparle potete evitare la parte dopo 1x1 in modo da non aggiungere la parte grigia.

6 ♥ Stampate queste foto.

7 ♥ Con un taglierino tagliate la parte esterna, seguendo il bordino nero.

Istantanee da formato 10x15

Le vostre istantanee 4”x5” (10.3x12.8 cm) sono pronte!

Potrebbe darsi, però, che come me abbiate bisogno di un formato un po’ più piccolo, no? In questo caso son necessarie delle piccole accortezze:

8 ♥ Controllate che le immagini quadrate siano grandi uguali ed in caso contrarie riscalatele (potete farlo con GIMP per esempio).

9 ♥ Ripetete i passaggi fino al 5.

10 ♥ Unite le immagini a due a due sostituendo i nomi corretti a img1, img2 e img12, quest’ultima sarà la finale:

convert img1.jpg img2.jpg -bordercolor black -border 1x1 +append img12.jpg
Istantanee da formato 10x15

11 ♥ Ripetete i passaggi 6 e 7 e le vostre mini istantanee saranno pronte :)

Istantanee da formato 10x15

In questa foto potete vedere i vari formati a confronto con una stampa normale 10x15:

Istantanee da formato 10x15

Che ne dite? Vi è piaciuto? :)
Fatemelo sapere nei commenti e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter per non perdere nessun nuovo articolo se questo vi piace ;)

A presto,
Kerook ♥

comments powered by Disqus