1 January, 2019

Buon 2019! :)
Tra fine dicembre ed inizio gennaio c’è sempre quel periodo dell’anno in cui ci si perde a fare il resoconto dell’anno che volge al termine e a far progetti e auguri per quello che inizia. Da parte mia, son sicuramente grata per questo bel 2018 che lascio alle spalle, ma non vi tedierò col mio riassunto, bensì ci tenevo a farvi i miei auguri per un sereno 2019!
Che possa essere un anno di traguardi raggiunti, di bei momenti, di entusiasmo, che possiate essere liberi. Liberi di scegliere, liberi di vivere senza pregiudizi vostri e che quelli degli altri non ostacolino i sogni che avete, liberi di vivere pienamente.

È stato pensando a quest’augurio/promemoria di essere libera, che avevo realizzato l’immagine che poi ho fatto stampare per questa sacca. Un cielo stellato, immenso, e la scritta “Be Free”.

Sacca BeFree
Per prima cosa son state cucite assieme fodera e stoffa esterna, provvedendo a realizzare le quattro asole da cui far passare il cordino per chiuderla e tenerla sulle spalle. Avendo cura di aggiungere le linguette laterali a cui annodare dopo il cordino, son stati cuciti i tre lati dei quattro lati, è stato risvoltato il lavoro e cucito anche l’ultimo, quello che rimane nascosto all’interno. Mancavano solamente due cuciture: una sopra ed una sotto le asole, così da creare una sede per i cordini.
Terminato il lavoro della macchina da cucire, è stata l’ora di far passare i cordini dentro la stoffa, uno in un verso e uno nell’altro, annodando le estremità alle linguette!
Sacca BeFree

Siccome alcune volte i cordini possono tendere a cascare dalle spalle mentre si è in movimento ho aggiunto il moschettone che permette di bloccare i quattro capi sul petto. La stellina bianca, attaccata semplicemente con una spilla da balia, invece è un catarifrangente: meglio essere visibili anche quando è buio ;)

La foto del cielo stellato è di Felix Mittermeier, il font della scritta è Moving Skate.

Sacca BeFree

Che ne dite? :)
Ancora auguri ♥
Kerook

comments powered by Disqus